lunedì 5 gennaio 2015

[Dampyr] Frammenti ripescati dalle fauci di Facebook - Il Ritorno

E anche con "Tziao-Min" Facebook si è pappato tutte le preview. 
Povero blog, dimenticato da tutti.
Soprattutto da me.

Harlan pensa al blog.
































E dopo la calma...








venerdì 10 ottobre 2014

[Dampyr] Illustrazione per Romics 2014

















L'illustrazione completa per la stampa numerata firmata in occasione di Romics 2014 e alcuni dettagli dell'immagine e della lavorazione.












La foto dell'originale QUI

giovedì 2 ottobre 2014

[Heroics] Dunque: cinema.



















Quella passione che sta lì, che te la studi all'università, che te la godi dall'infanzia che te la coltivi come un bonsai, ma di metterla in pratica in qualche modo, l'occasione capita ogni dimissione di papa.

Poi un giorno mi contatta Luotto Preminger, uomo in missione per conto di Nanni Cobretti su "i 400 Calci" (cliccate ovunque se non sapete di cosa io stia parlando). A una giovane studente della London Film School di Londra urge aìta per la realizzazione di alcuni disegni da utilizzare in vario modo per il pilot di un nuovo progetto a base di supereroi e superpoteri.

Contatto Laura, giovanissima e entusiasta, mi racconta del progetto "Heroics" e mi fa vedere alcuni lavori già realizzati. L'universo da creare è un passato alternativo dove i fumetti sui supereroi nascono dalle storie reali di superuomini esistenti, ma molto più umani e pieni di idiosincrasie di quanto non siano sulla carta: "A short mockumentary set in a universe where the canon of superhero fiction is based on actual people, now turned celebrity, that had acquired superpowers. Shot on tape".

Mi piace, mi butto:

qui la cover del fumetto dedicato al protagonista principale, uno dei vari supereroi ritratti.
Verrà usata anche come poster del film, nella nostra realtà e in quella di Heroics come cover del fumetto e il merchandise relativo al personaggio.


Variazioni
Ispirazioni


Nell'universo di Heroics i supereroi esistono nel presente come nel passato e i fumetti ne raccontano le gesta in ogni luogo e epoca. Tocca falsificare roba!
Ecco la cover promozionale per Gravition Raja:



disegno digitale base
aggiunti colore e 50 anni di invecchiamento

I collezionisti delle realtà alternative apprezzano.



















In questa realtà invece, serviva anche uno studio del costume per il protagonista, che uniformasse un po' le varie versioni realizzate dai disegnatori coinvolti dal progetto.




























e la cosa fighissima è che quel costume poi è stato realizzato e anche indossato. Yuhu!



Heroics Teaser 1 from Laura Spini on Vimeo.


E con questo, io il corto l'ho già visto e posso dire che in un universo saturo di eroi e supereroi, l'approccio questa volta è veramente nuovo e intrigante, quindi faccio a Laura e al progetto tutti i miei auguri e la ringrazio, che io a fare queste robe mi ci sono divertita un casino!

sabato 20 settembre 2014

[Dampyr] Illustrazione per Narni 2014


In occasione della mostra "Nera d'Inchiostro" ho realizzato un'illustrazione, poi stampata e firmata in quel posto fantastico che è la Rocca di Narni. (L'immagine qui a sinistra invece è la locandina ufficiale, realizzata da Mauro Laurenti, maestro dampyriano e gentilissimo ospite.)
Qui sotto la mia illustrazione e alcuni estratti della lavorazione:

Frammenti.





L'originale invece QUI.

venerdì 16 maggio 2014

[Comics] Di quella volta che mi dichiararono un caso anomalo e finii negli X-Files.


Io e Elena Casagrande si usava spesso fare "studio a distanza" ovvero ognuna a casa sua, skype acceso e mentre si lavora, un film o telefilm sullo sfondo, lo stesso, fatto partire in contemporanea.
Qualche tempo addietro l'ideona folle fu di rivedere per intero tuuuuutto X-files, film inclusi. Sì, anche il secondo. Valutate qual fede e qual coraggio.

A metà dell'impresa Skype fa "BLINK":
-Elena Casagrande: Ao, mi hanno chiesto IDW di fare una roba. Questa la facciamo insieme.
-Silvia Califano: ???
-Elena Casagrande: X-Files. La Decima Stagione, a fumetti.
-Silvia Califano: O_O











E così fu, io i layout e il panico (prima prova Americana!), Elena le chine e la saggezza professionale.
Di seguito un po' di materiale sparso:


In realtà nel 6# e 7# di alieni pochi. Ma Uomini-sanguisuga a carrettate!

Io Elena Io Elena Io Elena


Alcuni originali già inchiostrati:








Layout, vignette e varie:






165,3 ore davanti alla TV spese bene.





























Questo invece è X-Files BlueBook che festeggia l'anno di X-files con approfondimenti e interviste. Elena, a pagina 20, racconta della nostra collaborazione e di quanto si può essere vergognosamente in fissa con un telefilm, a volte.


Qui da Lara West i post realtivi alle pubblicazioni, con le tavole finite, i link delle preview, review e del sito dove trovare gli originali in vendita.

...e così finii su Wikipedia alla voce "X-Files".
Il piccolo nerd che è in me.

sabato 4 gennaio 2014

[DAMPYR 166: OUT NOW!] Daje che la vita è 'n mozzico!

... e dopo un anno e più di intenso lavorio, eccoci qua, "Il soffio caldo dell'Harmattan" è in edicola.

Per l'occasione posto un po' di link, novità e tavole.

Prima di tutto sono ufficialmente schedata sul sito della SBE, il che, fidatevi, fa già abbastanza impressione. Avrei voluto postare una foto segnaletica con tanto di numero d'arresto e didascalia "m'hanno presa", ma la tradizione bonelliana vuole l'autoritratto.

Comunque mi sono ritratta il più stupidamente possibile.

Sempre sul sito, qualche domanda e risposta sulla lavorazione dell'albo, come vi approdai, la collaborazione con Claudio Falco ( che non è solo "lo sceneggiatore", ma è un ematologo che scrive di vampiri. No, dico, soffermiamoci a riflettere su questo sospettosissimo dettaglio.) e quel mito vivente di Mauro Boselli.


E per finire posto qui alcune delle tavole già comparse in giro per forum e siti, più un paio ex novo.






Che dire, buona lettura a tutti!
:)